Una breve presentazione sia del Comune di Penne che di Naide Della Pelle, Pennese di nascita e pennuta d'anima...
Natura Giuridica è un impresa di consulenza specializzata in servizi alle imprese: oltre alla consulenza in diritto dell'ambiente e dell'energia, propone anche consulenza in comunicazione web:
  • progettazione e realizzazione di piattaforme web
  • ottimizzazione di piattaforme web già esistenti
  • formazione per la gestione di piattaforme web
  • spazi per la tua pubblicità on line

Contatti: info@naturagiuridica.com

A Penne, durante la Notte in Bianco del 10 agosto, HUNTING THE PHONE 2013

>> venerdì 9 agosto 2013

Sei pronto per partecipare alla terza edizione de La notte in Bianco, sabato 10 agosto a Penne? Hai già in mente cosa indossare di bianco? Ok. Ora viene il bello: se tu o un tuo amico possedete uno smartphone dotato di connessione internet (e almeno uno di voi è iscritto a FB) allora non potete perdervi Hunting the Phone 2013, la prima caccia al tesoro interamente giocata con lo smartphone, che si svolgerà la sera del 10 agosto all'interno del centro storico di Penne, nell'ambito della terza edizione de La notte in Bianco, l'evento estivo dove per partecipare vige il  dress code "essere vestiti di bianco"!
Armati di telefono ed App per la lettura dei QRCode, i giocatori si sfideranno in un'emozionante caccia al tesoro nei vari punti della città. 
Approfittando dunque della Notte in Bianco, le vie del centro saranno movimentate da squadre alla ricerca degli indizi nascosti nei "quadrati magici" che li guideranno lungo il giusto percorso, alla scoperta del tesoro finale. Attenzione agli indizi falsi ed occhio ai bonus: il tempo non sarà l'unico nemico! Regolamento, modalità di iscrizione, premi finali ed alcune sorprese saranno comunicati sulla pagina ufficiale dell'evento
Ma come funziona?
Si parte dalla centralissima Piazza Luca da Penne, a gruppi distanziati un minuto gli uni dagli altri. Il primo obiettivo puntato con lo smartphone, posizionato presso lo stand di Crazy Team & Diadema Sinergie, organizzatori dell'evento, vi fornirà il primo indizio da risolvere per trovare il QRCode successivo. Con la stessa modalità, dovrete girare per il centro storico e scovare i QRCode nascosti un po' ovunque, fino a trovare quello finale che concluderà la vostra gara. La classifica sarà prodotta automaticamente dal sistema, tenendo in considerazione il tempo di completamento e qualche "aspetto extra" della gara che vi sarà svelato solo al momento della partenza! Le squadre seguiranno percorsi diversi, di eguale difficoltà, passando anche per punti in comune. Ma occorre fare attenzione: non fotografate un QRCode senza essere sicuri che sia il vostro... Il gioco è a squadre, da 2 a 4 persone. Per cui parlate con i vostri amici e parenti e partecipate insieme. Anche i vostri colleghi di lavoro possono essere vostri alleati in questo caso!
La partecipazione è gratuita ed aperta a tutti, purché il capo squadra (che fornirà i suoi riferimenti) sia maggiorenne, per mere questioni "burocratiche". Ah, importante, ogni squadra dovrà avere un nome e non è detto che quello più fantasioso (a tema Hunting the Phone o Notte in Bianco) non guadagni qualche secondo extra nella gara!
E' richiesta la connessione Internet sul cellulare, per poter partecipare e, giocando a squadre da 2 a 4 players, è sufficiente che vi sia almeno uno smartphone con la connessione dati e l'app per la lettura dei QRCode - si consiglia di utilizzare "i-nigma", disponibile per ogni piattaforma.
L'intento degli organizzatori sarebbe stato quello di portare la connessione wifi gratuita, per tutti, su tutta la città di Penne, in tempo per lo svolgimento di Hunting the Phone e de la Notte in Bianco, ma sono sorte alcune problematiche. Comunque, connessioni Wind e Tim consentono di giocare agevolmente, Vodafone un po' meno. 
Ma Hunting the Phone, come ogni caccia al tesoro che si rispetti, deve essere piena di tranelli e difficoltà, sennò che caccia è? Per cui, fatevi sotto e giocate nella magica notte in Bianco!
Bookmark and Share

0 commenti:


Questo sito potrebbe utilizzare cookies di terze parti per migliorare la navigazione del sito. Continuando la navigazione in questo sito, si acconsente all’uso di tali cookies.
In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookies cambiando le impostazioni del proprio browser,
oppure uscire dal sito. Clicca su INFO per maggiori informazioni. ESCI per abbandonare.

Visualizzazioni di pagine: ultimo mese

Pennesi nel Mondo è segnalato su:

BlogItalia - La directory italiana dei blog

arsitekartikelblog directorykitchen cabinets designpulsa

Dona il 5 per mille all'A.I.L.

Perché questo blog

I motivi che mi hanno spinto ad aprire questo blog, dedicato a tutti i Pennesi nel mondo, sono descritti nel post perché aprire questo blog .

Pennesi nel Mondo

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L'amministratore del blog, pur mantenendo costante azione preventiva, non ha alcuna responsabilità per gli articoli, siti e blog segnalati e per i loro contenuti. Ogni commento inserito nei post viene lasciato dall'autore dello stesso accettandone ogni eventuale responsabilità civile e penale. Le foto ed i video contenuti in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono copyright dei rispettivi autori/agenzie/editor.

Di cosa mi occupo

Sono co-fondatrice di "Natura Giuridica di Andrea Quaranta - servizi alle imprese" impresa di consulenza specializzata in assistenza giuridica in ambito ambientale (diritto dell'ambiente e dell'energia) e progetto web integrato che comprende il sito www.naturagiuridica.com e il blog naturagiuridica.blogspot.com.
Andrea Quaranta è giurista ambientale e propone servizi di consulenza ambientale, assistenza ambientale e pareri in materia di diritto ambientale, per imprese, P. A. e privati Cittadini. Natura Giuridica si occupa inoltre di comunicazione ambientale e corsi di formazione su tematiche ambientali.

  © Blogger templates Sunset by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP