Una breve presentazione sia del Comune di Penne che di Naide Della Pelle, Pennese di nascita e pennuta d'anima...
Natura Giuridica è un impresa di consulenza specializzata in servizi alle imprese: oltre alla consulenza in diritto dell'ambiente e dell'energia, propone anche consulenza in comunicazione web:
  • progettazione e realizzazione di piattaforme web
  • ottimizzazione di piattaforme web già esistenti
  • formazione per la gestione di piattaforme web
  • spazi per la tua pubblicità on line

Contatti: info@naturagiuridica.com

La tradizione del ricamo a filo d'oro e il copertone del Cristo Morto

>> lunedì 23 aprile 2012

Alla base del famosissimo copertone del Cristo Morto, emblema della processione del Venerdì Santo che si svolge ogni anno nella Città di Penne vi è la tecnica del ricamo a fili d'oro, di origine spagnola. I primi brosladores (ricamatori) a filo d'oro iniziarono a produrre i loro capolavori a Siviglia nel XIV e XV secolo. Le origini sono quasi sicuramente il ricamo moresco e di tradizione ebraica, che la Spagna assorbì in seguito alla secolare epopea della Reconquista da parte della Cristianità delle terre governate dagli Infedeli.
Ad alimentare questa preziosa tecnica furono inoltre gli ingenti carichi d'oro provenienti dalle Americhe dalla fine del '400. E così, il ricamo a fili d'oro su preziose stoffe di colore scuro divenne la tecnica per impreziosire le vesti delle più alte cariche del potere civile e religioso. Questa antica arte non è per fortuna scomparsa ed ancora oggi a Siviglia operano moderni brosladores che confezionano abiti splendidi destinati alle statue delle processioni cattoliche spagnole. Oggi infatti il ricamo a fili d'oro serve quasi unicamente a vestire Gesù, la Madonna, e i Santi per le processioni della settimana santa, in tutta la Spagna ed in particolare a Siviglia, dove Passione e Resurrezione di Cristo sono sentitissime e la loro celebrazione attira turisti da tutto il mondo. A lato, una tunica per il Cristo della Salute, realizzata nel 1977 per la Fratellanza de los Gitanos.
Manti, abiti e ornamenti sono ordinati dalle Confraternite penitenziali e sacramentali spinti e rivitalizzati dal papato di Ratzinger per il quale l'immagine, nella predicazione evangelica, riveste un'importanza centrale. Un po' come capitava nel Medioevo, quando la rappresentazione degli episodi narrati dalla Bibbia suppliva all'analfabetismo di massa, che diversamente avrebbe impedito ai più di accostarsi alle Sacre Scritture. Ci sarebbe da chiedersi come mai la Chiesa senta di nuovo la necessità di ricorrere alla forza delle immagini per evangelizzare, ma non è questa la sede per approfondire una tematica pur così interessante.
E' noto che il recupero di tali antiche tradizioni alimenti la curiosità dei turisti, che invadono ogni anno gli eventi e e le rappresentazioni legate alle festività Pasquali in tutta la Spagna.
Tornando al ricamo a fili d'oro, vale la pena di spendere ancora qualche parola su questa tecnica: l'oro filato dai "battiloro" consiste in filo d'argento dorato variamente associato a un'anima in seta, e prende vari nomi a seconda dello spessore, e della tipologia che può essere più o meno liscia, ritorta, arricciata, o a intreccio.
Si va dal camaraña che è il più sottile, per passare al cordonetto ritorto, al cordone spesso, al muestra o filo liscio, alla canutiglia a spirale ma vuota dentro, alla hojilla a lamina piana o arricciata, alla giraspe a intreccio palese con la seta. E' proprio alternando i vari tipi di filo che si realizzano quei fantastici ricami ricchi di ombreggiature, così simili a bassorilievi.
Bookmark and Share

1 commenti:

Naide Della Pelle venerdì 27 aprile 2012 16:57:00 CEST  

E per farvi capire quanto il ricamo in oro sia tornato di moda, vi segnalo un corso intensivo di ricamo in oro base, in svolgimento a Milano il 5 e 6 maggio prossimo. Questo il link con tutte le info: http://www.ricamiamo-insieme.com/index.php?page=corsi-intensivi.html

Buon ricamo!


Questo sito potrebbe utilizzare cookies di terze parti per migliorare la navigazione del sito. Continuando la navigazione in questo sito, si acconsente all’uso di tali cookies.
In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookies cambiando le impostazioni del proprio browser,
oppure uscire dal sito. Clicca su INFO per maggiori informazioni. ESCI per abbandonare.

Visualizzazioni di pagine: ultimo mese

Pennesi nel Mondo è segnalato su:

BlogItalia - La directory italiana dei blog

arsitekartikelblog directorykitchen cabinets designpulsa

Dona il 5 per mille all'A.I.L.

Perché questo blog

I motivi che mi hanno spinto ad aprire questo blog, dedicato a tutti i Pennesi nel mondo, sono descritti nel post perché aprire questo blog .

Pennesi nel Mondo

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L'amministratore del blog, pur mantenendo costante azione preventiva, non ha alcuna responsabilità per gli articoli, siti e blog segnalati e per i loro contenuti. Ogni commento inserito nei post viene lasciato dall'autore dello stesso accettandone ogni eventuale responsabilità civile e penale. Le foto ed i video contenuti in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono copyright dei rispettivi autori/agenzie/editor.

Di cosa mi occupo

Sono co-fondatrice di "Natura Giuridica di Andrea Quaranta - servizi alle imprese" impresa di consulenza specializzata in assistenza giuridica in ambito ambientale (diritto dell'ambiente e dell'energia) e progetto web integrato che comprende il sito www.naturagiuridica.com e il blog naturagiuridica.blogspot.com.
Andrea Quaranta è giurista ambientale e propone servizi di consulenza ambientale, assistenza ambientale e pareri in materia di diritto ambientale, per imprese, P. A. e privati Cittadini. Natura Giuridica si occupa inoltre di comunicazione ambientale e corsi di formazione su tematiche ambientali.

  © Blogger templates Sunset by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP