Una breve presentazione sia del Comune di Penne che di Naide Della Pelle, Pennese di nascita e pennuta d'anima...
Natura Giuridica è un impresa di consulenza specializzata in servizi alle imprese: oltre alla consulenza in diritto dell'ambiente e dell'energia, propone anche consulenza in comunicazione web:
  • progettazione e realizzazione di piattaforme web
  • ottimizzazione di piattaforme web già esistenti
  • formazione per la gestione di piattaforme web
  • spazi per la tua pubblicità on line

Contatti: info@naturagiuridica.com

Visitare la Città di Penne

>> giovedì 29 settembre 2011

Ci sono molti buoni motivi per visitare la Città di Penne, un antico borgo che si trova nelle colline tra la costa pescarese e il massiccio del Gran Sasso, facilmente raggiungibile da Roma. Da sempre meta della villeggiatura della nobiltà del Nord Italia ed Europa, nel 1922 venne in visita a Penne "un gruppo di soci del Touring Club ai quali furono date in omaggio le foto delle torri di Penne, eseguite dall'artista Laguardia, con le didascalie scritte dal prof. Nicola De Leone, naturalista e poeta. Verso la fine degli anni '20, Penne fu inserita dal Touring Club tra le cento città d'Italia da illustrare". Ecco a lato una riproduzione della copertina dell'inserto del Touring Club su Penne.
Le origini di Penne sono antichissime e, grazie alla fedeltà dimostrata a Roma venne eletta a rango di municipio. Il legame con Roma si mantenne vivo nel corso dei secoli, tanto che Penne ebbe una sua sede vescovile. Nel '500 finì in dote a Madama Margarita D'Austria (da lei prende nome Palazzo Madama a Roma), figlia dell'imperatore Carlo V, e successivamente cadde sotto la dominazione borbonica. Durante il sedicesimo secolo ebbe un notevole sviluppo economico, culturale ed artistico. Tutto questo è oggi visibile nel notevole patrimonio storico architettonico che caratterizza la Città di Penne. Il centro storico si estende su 2 colli, Colle Sacro e Colle Castello, ma il suo centro nevralgico è costituito da Piazza Luca Da Penne, dalla forma irregolare, e intitolata al giureconsulto Luca Da Penne, autore di un commento all'opera di Giustiniano. 

La nobiltà venuta al seguito dei suoi dominatori contribuì notevolmente allo sviluppo della città, nota anche come Città del Mattone, per la frequenza con cui questo materiale veniva utilizzato nella costruzione di edifici e pavimentazioni. 
Dagli anni 60, il nome di Penne è legato al mondo della moda, ed in particolare al marchio Brioni: in piazza, all'interno del loggiato (andato distrutto durante la seconda Guerra Mondiale), "sotto l'orologio cittadino vi era la bottega del maestro sarto Vincenzo De Marinis, che spesso si vedeva lavorare seduto davanti alla porta. Molti dei giovani apprendisti di "mastro Vincenzo" spiccarono il volo verso Roma o Milano, dove fecero fortuna. Tra questi, giovanissimo, partì Nazareno Fonticoli che, poi, da Roma portò nella sua terra la prestigiosa griffe Brioni-Roman Style".
Penne è inoltre famosa per ospitare un'antichissima processione del Venerdì Santo, che percorre con solennità le antiche strade del centro storico, costeggiando alcuni dei luoghi sacri più suggestivi della città. 
Per apprezzare le bellezze storico artistiche della città, consiglio di ripercorrere proprio l'itinerario della processione del Venerdì Santo.
Penne è nota inoltra per ospitare la Riserva Regionale Lago di Penne. Nata circa 30 anni fa in seguito alla creazione di un bacino artificiale, ospita oggi varie specie protette, tra cui la lontra, oltre a numerosi esemplari della flora mediterranea. La riserva può essere visitata, ed ospita ogni anno iniziative di turismo didattico. Per informazioni è possibile rivolgersi alla Cogecstre, che gestisce le varie attività.
A Penne è possibile praticare non solo un turismo di tipo culturale, ma anche dei soggiorni "sportivi" essendo dotata di un centro sportivo comunale di vaste dimensioni dove praticare moltissimi sport: dal nuoto alla boxe, fino all'arrampicata sportiva, all'interno di una delle strutture indoor più grandi d'Europa. 
Per informazioni, consultare il sito dell'impianto sportivo.
Dal punto di vista enogastronomico, a Penne si assapora la tipica cucina abruzzese, con punte di eccellenza per quanto riguarda la pasta fatta in casa e le carni, in particolare i famosi arrosticini e la trippa alla pennese.

Per ulteriori informazioni sulla Città di Penne, consiglio in particolare gli articoli di questo blog riuniti nella categoria cosa vedere a Penne e l'articolo dove dormire a Penne.

Citazioni e immagine: Penne - Luoghi e occasioni di incontro e di ritrovo 1890 - 1940. L'anno solare e la vita nelle campagne,  AA.VV. Associazione Pulsar, Cogecstre Edizioni Penne, 2010.
Bookmark and Share

0 commenti:


Questo sito potrebbe utilizzare cookies di terze parti per migliorare la navigazione del sito. Continuando la navigazione in questo sito, si acconsente all’uso di tali cookies.
In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookies cambiando le impostazioni del proprio browser,
oppure uscire dal sito. Clicca su INFO per maggiori informazioni. ESCI per abbandonare.

Visualizzazioni di pagine: ultimo mese

Pennesi nel Mondo è segnalato su:

BlogItalia - La directory italiana dei blog

arsitekartikelblog directorykitchen cabinets designpulsa

Dona il 5 per mille all'A.I.L.

Perché questo blog

I motivi che mi hanno spinto ad aprire questo blog, dedicato a tutti i Pennesi nel mondo, sono descritti nel post perché aprire questo blog .

Pennesi nel Mondo

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L'amministratore del blog, pur mantenendo costante azione preventiva, non ha alcuna responsabilità per gli articoli, siti e blog segnalati e per i loro contenuti. Ogni commento inserito nei post viene lasciato dall'autore dello stesso accettandone ogni eventuale responsabilità civile e penale. Le foto ed i video contenuti in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono copyright dei rispettivi autori/agenzie/editor.

Di cosa mi occupo

Sono co-fondatrice di "Natura Giuridica di Andrea Quaranta - servizi alle imprese" impresa di consulenza specializzata in assistenza giuridica in ambito ambientale (diritto dell'ambiente e dell'energia) e progetto web integrato che comprende il sito www.naturagiuridica.com e il blog naturagiuridica.blogspot.com.
Andrea Quaranta è giurista ambientale e propone servizi di consulenza ambientale, assistenza ambientale e pareri in materia di diritto ambientale, per imprese, P. A. e privati Cittadini. Natura Giuridica si occupa inoltre di comunicazione ambientale e corsi di formazione su tematiche ambientali.

  © Blogger templates Sunset by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP