Una breve presentazione sia del Comune di Penne che di Naide Della Pelle, Pennese di nascita e pennuta d'anima...
Natura Giuridica è un impresa di consulenza specializzata in servizi alle imprese: oltre alla consulenza in diritto dell'ambiente e dell'energia, propone anche consulenza in comunicazione web:
  • progettazione e realizzazione di piattaforme web
  • ottimizzazione di piattaforme web già esistenti
  • formazione per la gestione di piattaforme web
  • spazi per la tua pubblicità on line

Contatti: info@naturagiuridica.com

Lezioni di Comunicazione

>> giovedì 18 agosto 2011

Lezioni di comunicazione: la Sagra della patata
Con questo post dal titolo Lezioni di Comunicazione apro un ciclo di articoli dedicato al mondo della comunicazione on line e off line.
Non voglio certo dare lezioni di comunicazione a nessuno; quello che voglio fare è invece raccontarvi quelle che ho preso io nella mia vita, prima come studentessa di scienze della comunicazione, e poi come come dipendente e free lance nel settore della comunicazione.
L'idea mi è venuta qualche giorno fa, curiosando tra i numerosi eventi a cui vengo invitata su Facebook. Per lo più, si tratta di eventi che si svolgono nella Città di Penne, dove sono nata e torno spesso, oppure di eventi che si svolgono a Dronero, cittadina in provincia di Cuneo, dove ora vivo. Leggendo le informazioni riportate da chi ha creato l'evento, mi sono accorta che qualche volta mancano indicazioni fondamentali per tutti coloro che vorrebbero partecipare!
Gli eventi di FB mi hanno fatto ricordare una particolare lezione di comunicazione all'università, la lezione dal titolo Sagra della patata. Niente doppi sensi, per carità! Sagra della patata è il nome dell'evento di cui occorreva creare la locandina, proprio durante la lezione all'università.
Tutti noi studenti abbiamo preso carta e penna per creare la nostra locandina. Dopo un po', il docente ha ritirato i nostri capolavori e li ha commentati dalla cattedra. Tutti, ma proprio tutti, abbiamo commesso lo stesso identitico errore: dimenticare di riportare una, o più di una, delle informazioni fondamentali per dare modo a chiunque di partecipare all'evento.
Per converso, tutti avevamo dedicato troppo spazio ad un determinato tipo di informazione trascurando le altre. Per fare qualche esempio: alcuni studenti avevano curato molto l'impatto grafico, ma si erano dimenticati di dare un titolo all'evento, e di accompagnarlo con qualche riga di presentazione; altri avevano indicato il luogo della manifestazione dimenticando di riportare l'ora di inizio; altri avevano omesso le informazioni per raggiungere il luogo dell'evento.
Morale della favola: quando si crea un evento occorre rispondere a una serie di domande che il turitsta si porrà se avrà voglia di partecipare. Non si tratta di rispondere solo alle famose "cinque w" del giornalismo, ma di dare di volta in volta tutte le informazioni necessarie: apprendere un fatto o una notizia presuppone un numero di informazioni inferiore rispetto a quelle per poter prendere parte a un evento o a una manifestazione!

Il punto di partenza è costituito dalle 5 w, solo perché sono famosissime ed è facile ricordarle, ma spesso è necessario aggiungere qualcos'altro, come leggerete di seguito.
What: di che tipo di evento si tratta? Cosa si fa? (Si guarda uno spettacolo? Si mangia? Si balla? Si corre nei sacchi?)
Who: chi c'è? (Chi presenta le serata? Chi la anima?)
Where / when: quali sono ora, data e luogo dell'evento?
How many: quanto costa partecipare? (per es. ci sono sconti per famiglie o gruppi)
More about: altre informazioni che possono essere utili, come per esempio un dress code (indossate qualcosa di bianco o di verde), se gli animali sono ammessi oppure no, se occorre portatarsi un cambio abiti, un paio di scarpe comode eccetera eccetera. Se l'evento si svoge già da qualche anno, è buona cosa pubblicare foto e commenti delle edizioni passate, gli elementi migliori per dare l'idea di che cosa si tratta a chi sta decidendo se partecipare o meno per la prima volta (un modo diretto per rispondere alla domanda più difficile: why? ossia, perché dovrei partecipare?
E, per finire, Info: un contatto e mail o telefonico per prenotare, chiedere chiarimenti eccetera.

Ovviamente, non è possibile riportare tutte queste informazioni all'interno di una locandina o di un manifesto, ma gli eventi on FB si prestano molto bene a riportare tutte queste indicazioni, o a creare un percorso che nel giro di pochi link (partendo per es. dalla pagina FB e andando al sito della manifestazione o dell'organizzazione che la promuove) dia all'utente tutto quello di cui ha bisogno.
Per dovere di cronaca, dico anche che non vi è accordo sul fatto di riportare le indicazioni di prezzo. Io personalmente le ritengo fondamentali, soprattutto in ambito turistico: aiutano a prendere più rapidamente la decisione, evitando spiacevoli malintesi, che possono rovinare la serata o la giornata al turista, e creare non pochi grattacapi agli organizzatori!
Bookmark and Share

0 commenti:


Questo sito potrebbe utilizzare cookies di terze parti per migliorare la navigazione del sito. Continuando la navigazione in questo sito, si acconsente all’uso di tali cookies.
In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookies cambiando le impostazioni del proprio browser,
oppure uscire dal sito. Clicca su INFO per maggiori informazioni. ESCI per abbandonare.

Visualizzazioni di pagine: ultimo mese

Pennesi nel Mondo è segnalato su:

BlogItalia - La directory italiana dei blog

arsitekartikelblog directorykitchen cabinets designpulsa

Dona il 5 per mille all'A.I.L.

Perché questo blog

I motivi che mi hanno spinto ad aprire questo blog, dedicato a tutti i Pennesi nel mondo, sono descritti nel post perché aprire questo blog .

Pennesi nel Mondo

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L'amministratore del blog, pur mantenendo costante azione preventiva, non ha alcuna responsabilità per gli articoli, siti e blog segnalati e per i loro contenuti. Ogni commento inserito nei post viene lasciato dall'autore dello stesso accettandone ogni eventuale responsabilità civile e penale. Le foto ed i video contenuti in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono copyright dei rispettivi autori/agenzie/editor.

Di cosa mi occupo

Sono co-fondatrice di "Natura Giuridica di Andrea Quaranta - servizi alle imprese" impresa di consulenza specializzata in assistenza giuridica in ambito ambientale (diritto dell'ambiente e dell'energia) e progetto web integrato che comprende il sito www.naturagiuridica.com e il blog naturagiuridica.blogspot.com.
Andrea Quaranta è giurista ambientale e propone servizi di consulenza ambientale, assistenza ambientale e pareri in materia di diritto ambientale, per imprese, P. A. e privati Cittadini. Natura Giuridica si occupa inoltre di comunicazione ambientale e corsi di formazione su tematiche ambientali.

  © Blogger templates Sunset by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP