Una breve presentazione sia del Comune di Penne che di Naide Della Pelle, Pennese di nascita e pennuta d'anima...
Natura Giuridica è un impresa di consulenza specializzata in servizi alle imprese: oltre alla consulenza in diritto dell'ambiente e dell'energia, propone anche consulenza in comunicazione web:
  • progettazione e realizzazione di piattaforme web
  • ottimizzazione di piattaforme web già esistenti
  • formazione per la gestione di piattaforme web
  • spazi per la tua pubblicità on line

Contatti: info@naturagiuridica.com

La Fontana di Piazza Luca da Penne

>> mercoledì 10 agosto 2011

"La faunte di la piazze"
E' mai esistita una fontana in Piazza Luca da Penne? Da questa foto, tratta dal testo "Cum'a t'ome dece?  - Uso, regole e curiosità della parlata pennese", di Antonio Procacci, sembra proprio di si! Questa foto rappresenta Piazza Luca da Penne come doveva essere all'inizio del secolo scorso. Non sono riuscita a trovare informazioni né sulla datatazione della foto né sul suo autore. In basso a sinistra si intravede una fontana di quelle con vascone.
La fontana scomparsa ha suscitato la curiosità di molti, soprattutto fra gli studi di architettura che hanno deciso di partecipare al Concorso di progettazione per la riqualificazione di Piazza Luca da Penne, indetto dall'Amministrazione Comunale di Penne e scaduto il 7 giugno.
Dal 10 agosto al 24 settembre, presso il Chiostro di San Domenico, saranno in mostra i 35 progetti realizzati dai partecipanti al concorso. Maggiori informazioni sul sito del Comune di Penne.
Per l'occasione, l'Amministrazione Comunale chiede ai cittadini pennesi di valutare le proposte pervenute e di esprimersi. Resta da capire come i giudizi dei cittadini pennesi concorreranno alla scelta che effettuerà una giuria - formata da due tecnici comunali e da tre fra un architetto, un ingegnere e un docente universitario di architettura -  scegliendo uno tra gli  elaborati.
Intanto, si sta pensando a come reperire i fondi necessari per realizzare il progetto giudicato migliore.
Piazza Luca da Penne, in passato detta Piazza Grande forse per distinguerla dalla Piazzetta (Piazza XX settembre) è il cuore commerciale del Centro Storico di Penne ed è afflitto da problemi di pavimentazione, accentuati dall'intenso traffico quotidiano.
La Piazza spesso appare caotica, perché utilizzata sia come parcheggio che come zona di manovra. Le aree in cui i pedoni possono transitare liberamente e le auto fare brevi soste o manovre non sono ben differenziate, per cui nelle ore di maggior traffico la Piazza sembra una specie di formicaio brulicante, in cui ognuno cerca il suo spazio. Una funzione importante della piazza è poi quella di ospitare il mercato del sabato mattina, ed in generale crocchi di persone che si fermano per conversare, commentare i fatti del giorno, prendere il caffè e così via.
Il bando, pubblicato dalla giunta in carica prima delle elezioni amministrative, lascia campo libero all'inventiva ed alle proposte dei candidati, salvo il generico vincolo archeologico e le informazioni circa i percorsi dei cavi elettrici e delle altre reti. Fra i documenti allegati al bando di concorso, e pubblicati sul sito del Comune di Penne, vi sono anche le risposte ai quesiti che, presumibilmente, sono stati posti dai candidati alle prese con l'elaborazione dei progetti. Di particolare interesse sono il quesito n.6 e la risposta fornita dall'Amministrazione:

"Q: documentazione circa la fontana del XIX sec.
R: NON SI HANNO INFORMAZIONI CERTE SULLA UBICAZIONE DELLA
FONTANA. PER EVENTUALE MATERIALE STORICO/ICONOGRAFICO SI PUO’
FAR RIFERIMENTO AI DOCUMENTI PRESENTI PRESSO L’ARCHIVIO
STORICO COMUNALE".

Il quesito ha stuzzicato la mia curiosità, anche perché la prima risposta che mi è venuta in mente è: ma certo che nei tempi antichi doveva esistere una fontana in Piazza Luca da Penne! A livello intuitivo, infatti, mi sono detta che doveva pur esistere un punto di approviggionamento idrico per una zona così importante della Città di Penne, che ospitava peraltro il Palazzo Pubblico (ricavato dall'ex convento dei Domenicani ed oggi sede del Comune), il teatro (andato distrutto durante i bombardamenti del 1944) e l'adiacente Chiesa di San Domenico. 
Civita di Penne, veduta secentesca
E' pur vero che, in origine, il centro di Penne si sviluppò nelle zone di Colle Sacro (attorno al Duomo) e Santa Chiara, e successivamente verso San Comizio  -  zona San Francesco. In un secondo momento,  i due nuclei vennero fusi attraverso Piazza Luca da Penne, che divenne sede del mercato e centro economico.
Dopo la consultazione di alcune fonti documentali, e qualche domanda agli storici locali, ho trovato un'incisione della Città di Penne risalente al 600 in cui è chiaramente visibile una fontana al centro di Piazza Luca da Penne (v. lettera G).
L'incisione venne realizzata nella seconda metà del '600, ma fu stampata nel 1703 all'interno de Il Regno di Napoli in prospettiva, ivi Parrino e Mutio, Parte terza, Napoli 1703 (Bologna Ed. Forni, 1975), ad opera dell'abate Giovanni Pacichelli. Si tratta della veduta più conosciuta di Penne. La fontana in questione doveva trovarsi al posto del Palazzo della Sottoprefettura Regia, sorto nei primi anni del '900. Il palazzo in questione corrisponde a quello del Bar Centrale (una volta Gran Caffè).  Si tratta, credo, di un'ulteriore fontana, rispetto a quella tutt'oggi presente nel cortile esterno del Liceo Statale. Forse il Palazzo della Sottoprefettura ne conserva ancora qualche traccia, a ricordo del passato!
Bookmark and Share

4 commenti:

Anonimo sabato 11 giugno 2011 11:44:00 CEST  

Hi Naida,

I have also heard about the fountain in Piaza Luca da Penne. There is a calender inside Bar Centrale for 2011, single page, it has an old picture, around the year 1900's (not sure of the actual year)but in a corner you can see part of fountain, which would have been in front of Bar My Friends, see if you can look at the calender.

All the best,
CKC

google translate for Italian

Ciao Naida,

Ho anche sentito parlare della fontana in Piaza Luca da Penne. C'è un calendario all'interno di Bar Centrale per il 2011, a pagina singola, è una vecchia foto, intorno all'anno 1900 (non sono sicuro della campagna attuale), ma in un angolo si può vedere parte della fontana, che sarebbe stato di fronte Bar I miei amici, vedere se è possibile guardare il calendario.

Tutti i migliori,

CKC

Naide Della Pelle martedì 21 giugno 2011 16:33:00 CEST  

Hello!

Thanks for the tip: I never paid attention to the calendar in the bar. The next time I return to Penne go immediately to see!

Anonimo giovedì 8 settembre 2011 16:45:00 CEST  

ciao Naide, come sempre un bel post su Penne e la sua storia. Volevo solo segnalarti che i fondi per la riqualificazione della Piazza ci sono già, in quanto la passata Amministrazione ha acceso un mutuo proprio per eseguire questi lavori. Quindi adesso dipenderà solo dalla volontà degli attuali amministratori procedere o meno. Per quanto riguarda l'influenza dei giudizi dei cittadini sulla scelta del progetto, purtroppo credo sia molto minima, perchè non è previsto che il "voto popolare" sia determinante nella scelta del progetto da parte della commisiione. A meno che questa, a propria discrezione, non voglia farlo.

Fiorangelo

Naide Della Pelle venerdì 9 settembre 2011 17:50:00 CEST  

Ciao Fiorangelo, grazie per il commento.
Senz'altro una piazza ben curata e accessibile a tutti rappresenta un biglietto da visita importante per qualsiasi città, quindi io spero - e come me credo molti - che i progetti presentati possano quantomeno costituire un punto di partenza per arrivare ad avere veramente una nuova piazza per la città!
Quanto all'influenza dei cittadini, e in senso lato di tutti coloro che esprimono un parere - sia visitando la mostra nel chiostro, sia pigiando sul tasto "mi piace" di Facebook - le preferenze espresse sono accessibili a tutti, dunque anche al personale dell'amministrazione, che agirà a sua discrezione, come dici tu.

Naide


Questo sito potrebbe utilizzare cookies di terze parti per migliorare la navigazione del sito. Continuando la navigazione in questo sito, si acconsente all’uso di tali cookies.
In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookies cambiando le impostazioni del proprio browser,
oppure uscire dal sito. Clicca su INFO per maggiori informazioni. ESCI per abbandonare.

Visualizzazioni di pagine: ultimo mese

Pennesi nel Mondo è segnalato su:

BlogItalia - La directory italiana dei blog

arsitekartikelblog directorykitchen cabinets designpulsa

Dona il 5 per mille all'A.I.L.

Perché questo blog

I motivi che mi hanno spinto ad aprire questo blog, dedicato a tutti i Pennesi nel mondo, sono descritti nel post perché aprire questo blog .

Pennesi nel Mondo

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L'amministratore del blog, pur mantenendo costante azione preventiva, non ha alcuna responsabilità per gli articoli, siti e blog segnalati e per i loro contenuti. Ogni commento inserito nei post viene lasciato dall'autore dello stesso accettandone ogni eventuale responsabilità civile e penale. Le foto ed i video contenuti in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono copyright dei rispettivi autori/agenzie/editor.

Di cosa mi occupo

Sono co-fondatrice di "Natura Giuridica di Andrea Quaranta - servizi alle imprese" impresa di consulenza specializzata in assistenza giuridica in ambito ambientale (diritto dell'ambiente e dell'energia) e progetto web integrato che comprende il sito www.naturagiuridica.com e il blog naturagiuridica.blogspot.com.
Andrea Quaranta è giurista ambientale e propone servizi di consulenza ambientale, assistenza ambientale e pareri in materia di diritto ambientale, per imprese, P. A. e privati Cittadini. Natura Giuridica si occupa inoltre di comunicazione ambientale e corsi di formazione su tematiche ambientali.

  © Blogger templates Sunset by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP