Una breve presentazione sia del Comune di Penne che di Naide Della Pelle, Pennese di nascita e pennuta d'anima...
Natura Giuridica è un impresa di consulenza specializzata in servizi alle imprese: oltre alla consulenza in diritto dell'ambiente e dell'energia, propone anche consulenza in comunicazione web:
  • progettazione e realizzazione di piattaforme web
  • ottimizzazione di piattaforme web già esistenti
  • formazione per la gestione di piattaforme web
  • spazi per la tua pubblicità on line

Contatti: info@naturagiuridica.com

Il nuovo Sindaco del Comune di Penne

>> mercoledì 18 maggio 2011

Palazzo del Comune, scatto di Amedeo Pomponi
Rocco D'Alfonso è il nuovo sindaco del Comune di Penne.
Candidato nell'ambito di una lista civica, Per Penne, sotto l'egida del Partito Democratico, secondo la strategia che Bersani stesso ha illustrato nella puntata di ieri sera di 8 e Mezzo, il  c.d."civismo", ossia  le candidature organizzate sulla base di liste civiche, ma sponsorizzate o in qualche modo collegate ai Partiti Nazionali.
Qualcuno legge questa strategia come un'operazione mediatica con l'obiettivo di puntare l'attenzione sulle persone - più riconoscibili specie nei piccoli territori - piuttosto che sui gruppi partitici, la cui immagine è ogni giorno messa in discussione da un elettorato critico e deluso.
Rocco D'Alfonso è stato percepito da molti Cittadini come un candidato atipico, sia per il profilo professionale (docente universitario), sia per i lunghi anni passati fuori da Penne, che lo qualificano come Pennese nel Mondo.
Teoricamente, il fatto di vedere Penne dal di fuori -  e soprattutto di aver vissuto in contesti diversi -  potrebbe fornire prospettive, e di conseguenza idee e strategie alternative, per trovare le soluzioni ai tanti problemi che affliggono Penne. Rovesciando il piatto, la mancata conoscenza di rapporti, persone e luoghi potrebbe costituire un ostacolo non da poco alla concreta realizzazione delle idee portate in campagna elettorale.
Diversamente rispetto agli altri candidati, D'Alfonso ha insistito molto (v. in proposito il confronto televisivo con gli altri candidati pubblicato su You tube), sul ruolo del turismo culturale ed artistico per il rilancio economico di Penne.
Questa leva, unitamente alla vocazione agricola del territorio, dovrebbe dare nuova linfa a Penne ed al suo circondario. Incalzato rispetto alle azioni concrete da intraprendere, ha parlato della creazione di una rete museale basata sia sulle strutture già esistenti e funzionanti, come il Museo Civico Diocesano, sia su quelle appena inaugurate, come il MAMEC, sia sul museo della moda maschile, che dovrebbe essere ospitato presso i locali a suo tempo ristrutturati (v. foto) della Chiesa Madonna del Carmine.

Il rilancio del turismo viene strettamente correlato alla rivitalizzazione del centro storico, che potrebbe diventare una sorta di museo a cielo aperto, con esercizi commerciali frequentati sì dai residenti, ma soprattutto dai turisti.
Locale del Complesso Madonna del Carmine, da destinare al Museo della Moda. Scatto di Gianni Teodorico.
Ecco alcune informazioni circa il profilo e gli interessi professionali del nuovo Sindaco di Penne:
"Laureato in Scienze Politiche all'Università di Bologna, ha conseguito nel 1996 il titolo di Dottore di ricerca in Storia del Pensiero Politico e delle Istituzioni politiche presso l'Università di Torino.
È stato assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Studi Politici e Sociali dell'Università di Pavia e borsista post-dottorato presso il Dipartimento di Politica, Istituzioni, Storia dell’Università di Bologna.
Dal 2007 è professore a contratto di Storia del Pensiero Politico presso la facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Pavia e svolge attività didattica e di ricerca presso il Dipartimento di Politica, Istituzioni, Storia dell’Università di Bologna.
I suoi interessi di studio riguardano in particolare il nazionalismo europeo tra Ottocento e Novecento, il fascismo e il totalitarismo, analizzati sia dal punto di vista teorico-dottrinale che da quello politico-organizzativo.
Tra le sue principali pubblicazioni figurano il volume Costruire lo Stato forte. Politica, diritto, economia in Alfredo Rocco, FrancoAngeli, Milano, 2004 (vincitore del Premio Cesare Angelini “Opera prima”) e diversi saggi tra cui Il nazionalismo italiano e i presupposti ideologico-politici del Concordato, in Stato, Chiesa e relazioni internazionali, a cura di M. Mugnaini, FrancoAngeli, Milano, 2003, Giovanni Borelli tra liberalismo e nazionalismo, in Eretici e dissidenti tra politica e cultura, a cura di A. Colombo, G. Angelini, FrancoAngeli, Milano, 2006, La République ou le roi? Il carteggio tra Barrès e Maurras, in De amicitia. Scritti dedicati a Arturo Colombo, a cura di G. Angelini, M. Tesoro, FrancoAngeli, Milano, 2007, oltre a vari contributi pubblicati su «Nuova Antologia», «Il Politico», «Scienza e politica»".
Fonti:
Scheda libro all'interno del sito Francoangeli
Pagina personale di Facebook di Rocco D'Alfonso
Pagina docente nel sito dell'Università degli Studi di Bologna
Bookmark and Share

0 commenti:


Questo sito potrebbe utilizzare cookies di terze parti per migliorare la navigazione del sito. Continuando la navigazione in questo sito, si acconsente all’uso di tali cookies.
In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookies cambiando le impostazioni del proprio browser,
oppure uscire dal sito. Clicca su INFO per maggiori informazioni. ESCI per abbandonare.

Visualizzazioni di pagine: ultimo mese

Pennesi nel Mondo è segnalato su:

BlogItalia - La directory italiana dei blog

arsitekartikelblog directorykitchen cabinets designpulsa

Dona il 5 per mille all'A.I.L.

Perché questo blog

I motivi che mi hanno spinto ad aprire questo blog, dedicato a tutti i Pennesi nel mondo, sono descritti nel post perché aprire questo blog .

Pennesi nel Mondo

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L'amministratore del blog, pur mantenendo costante azione preventiva, non ha alcuna responsabilità per gli articoli, siti e blog segnalati e per i loro contenuti. Ogni commento inserito nei post viene lasciato dall'autore dello stesso accettandone ogni eventuale responsabilità civile e penale. Le foto ed i video contenuti in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono copyright dei rispettivi autori/agenzie/editor.

Di cosa mi occupo

Sono co-fondatrice di "Natura Giuridica di Andrea Quaranta - servizi alle imprese" impresa di consulenza specializzata in assistenza giuridica in ambito ambientale (diritto dell'ambiente e dell'energia) e progetto web integrato che comprende il sito www.naturagiuridica.com e il blog naturagiuridica.blogspot.com.
Andrea Quaranta è giurista ambientale e propone servizi di consulenza ambientale, assistenza ambientale e pareri in materia di diritto ambientale, per imprese, P. A. e privati Cittadini. Natura Giuridica si occupa inoltre di comunicazione ambientale e corsi di formazione su tematiche ambientali.

  © Blogger templates Sunset by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP