Una breve presentazione sia del Comune di Penne che di Naide Della Pelle, Pennese di nascita e pennuta d'anima...
Natura Giuridica è un impresa di consulenza specializzata in servizi alle imprese: oltre alla consulenza in diritto dell'ambiente e dell'energia, propone anche consulenza in comunicazione web:
  • progettazione e realizzazione di piattaforme web
  • ottimizzazione di piattaforme web già esistenti
  • formazione per la gestione di piattaforme web
  • spazi per la tua pubblicità on line

Contatti: info@naturagiuridica.com

Patrimonio Archeologico a Penne

>> sabato 11 dicembre 2010

Ho deciso di occuparmi del patrimonio archeologico della Città di Penne, e in generale dell'Area Vestina, dopo la letturra di una serie di notizie e di commenti relativi a Penne ed a Farindola. La tutela del patrimonio archeologico è un tema di forte attualità anche a livello nazionale: il crollo di due edifici della Città di Pompei ha provocato un vero terremoto politico sul Governo e soprattutto sul Ministro dei Beni Culturali. 
Tornando a Penne, mi ha molto colpito la denuncia dell'Archeo Club di Pescara pubblicata su Prima Da Noi a proposito del progetto di nuovi locali commerciali a ridosso della cinta muraria pennese. La nuova costruzione dovrebbe ergersi all'inizio della Circonvallazione Aldo Moro, esattamente al posto dell'edificio che una volta ospitava la bottega de "Lu sitacciare". 
La posizione dell'Archeo Club è molto critica, non tanto sull'aspetto (moderno) del nuovo complesso commerciale, ma sul fatto che le dimensioni e la posizione in cui verrebbe realizzato coprirebbero in toto il tratto di mura in questione. Quel tratto e la relativa torre (oggi semi-diroccata) potrebbe essere ricostruito e diventare una testimonianza a cielo aperto di come una volta si presentava la cinta muraria pennese.
La denuncia dell'Archeoclub si fa amara quando pone un interrogativo a tutto campo, circa l'approccio di fondo della Comunità Vestina verso la tutela del patrimonio archeologico:
«Siamo certi che se Penne non fosse in Abruzzo ma già solo al di là del Tronto, ben altre cure e valorizzazioni riceverebbero dai suoi cittadini e dai suoi amministratori tutti quei beni culturali di cui è ricca e che sta continuamente distruggendo o lasciando inesorabilmente deperire».
Come darle torto? 
Nella mia personale esperienza, come studentessa universitaria a Macerata negli anni immediatamente successivi al terremoto che sconvolse il Centro Italia, posso assicurare che tanti paesini dell'entroterra marchigiano, proprio in seguito al terremoto, si sono letteralmente risvegliati,ed hanno messo in opera numerosi interventi per riconsolidare e riscoprire i centri storici e le relative cinte murarie. Questo ha permesso agli abitanti di ritornarvi a vivere, ed ha dato nuovo impulso al turismo culturale ed enogastronomico.
E, naturalmente, navigando in rete, ho scoperto altre notizie sul tema, come il danneggiamento a Farindola di una cisterna di epoca romana grazie ad una costruzione abusiva. Posta sotto la tutela dei Carabinieri di Penne, l'area ha restituito un anello-sigillo di epoca romana raffigurante un gambero di fiume. Si ritiene che la cisterna fosse di proprietà di una famiglia di allevatori di gamberi.
"L’eccezionale reperto - si legge in una nota della Soprintendenza per i beni archeologici dell'Abruzzo - documenta le fasi tardoantiche di una grande villa del territorio dei Vestini, rimasta abitata sin quasi verso la fine dell’Impero Romano, ad evidente testimonianza dell’importanza anche economica di questa zona ancora in quest’epoca così tarda".

Bookmark and Share

0 commenti:


Questo sito potrebbe utilizzare cookies di terze parti per migliorare la navigazione del sito. Continuando la navigazione in questo sito, si acconsente all’uso di tali cookies.
In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookies cambiando le impostazioni del proprio browser,
oppure uscire dal sito. Clicca su INFO per maggiori informazioni. ESCI per abbandonare.

Visualizzazioni di pagine: ultimo mese

Pennesi nel Mondo è segnalato su:

BlogItalia - La directory italiana dei blog

arsitekartikelblog directorykitchen cabinets designpulsa

Dona il 5 per mille all'A.I.L.

Perché questo blog

I motivi che mi hanno spinto ad aprire questo blog, dedicato a tutti i Pennesi nel mondo, sono descritti nel post perché aprire questo blog .

Pennesi nel Mondo

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L'amministratore del blog, pur mantenendo costante azione preventiva, non ha alcuna responsabilità per gli articoli, siti e blog segnalati e per i loro contenuti. Ogni commento inserito nei post viene lasciato dall'autore dello stesso accettandone ogni eventuale responsabilità civile e penale. Le foto ed i video contenuti in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono copyright dei rispettivi autori/agenzie/editor.

Di cosa mi occupo

Sono co-fondatrice di "Natura Giuridica di Andrea Quaranta - servizi alle imprese" impresa di consulenza specializzata in assistenza giuridica in ambito ambientale (diritto dell'ambiente e dell'energia) e progetto web integrato che comprende il sito www.naturagiuridica.com e il blog naturagiuridica.blogspot.com.
Andrea Quaranta è giurista ambientale e propone servizi di consulenza ambientale, assistenza ambientale e pareri in materia di diritto ambientale, per imprese, P. A. e privati Cittadini. Natura Giuridica si occupa inoltre di comunicazione ambientale e corsi di formazione su tematiche ambientali.

  © Blogger templates Sunset by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP