Una breve presentazione sia del Comune di Penne che di Naide Della Pelle, Pennese di nascita e pennuta d'anima...
Natura Giuridica è un impresa di consulenza specializzata in servizi alle imprese: oltre alla consulenza in diritto dell'ambiente e dell'energia, propone anche consulenza in comunicazione web:
  • progettazione e realizzazione di piattaforme web
  • ottimizzazione di piattaforme web già esistenti
  • formazione per la gestione di piattaforme web
  • spazi per la tua pubblicità on line

Contatti: info@naturagiuridica.com

Arrosticini di tacchino

>> lunedì 26 luglio 2010

Arrosticini di Tacchino... alla piastra
Ebbene si: proprio l'altro ieri - a spasso per le valli del Cuneese - ho trovato un cartello che pubblicizzava una sagra di paese con questa bestemmia scritta in cima alla pagina e a caratteri cubitali: arrosticini di tacchino. Da abruzzese, per la precisione da Cittadina di Penne in provincia di Pescara, mi risulta che gli arrosticini siano di carne di pecora. Che poi uno apprezzi gli spiedini di tacchino, di maiale o di carni miste, questo è un altro paio di maniche. 
Tutti coloro ai quali ho fatto assaggiare gli arrosticini sono rimasti estasiati, e chi di loro era incappato negli arrosticini di tacchino, di capra, di vitello o di qualsivoglia altro animale, ha finalmente avuto un metro di paragone oggettivo, avendo assaggiato quelli autentici. 
Il web è pieno di apprezzamenti e recensioni a proposito degli arrosticini abruzzesi. Oggi per esempio ho trovato questo itinerario gastronomico su Penne e Farindola all'interno di un sito completamente dedicato agli arrosticini. Molti sono i ristoranti e le osterie abruzzesi che fanno degli arrosticini di pecora la loro specialità, il loro piatto di punta. Gli arrosticini sono una sorta di marchio d'Abruzzo - assieme al leggendario verde degli Appennini e alla fauna - che andrebbe tutelato a livello giuridico, con il conseguimento di un marchio. 
In materia di alimenti, conseguire un marchio non è affatto facile, poiché la disciplina italiana si integra per necessità di cose con quella europea. Il conseguimento di un marchio IGP o DOP tutelerebbe sia gli operatori della ristorazione e del turismo, sia i cittadini e tutti coloro che amano scoprire le cucine regionali.
Il primo passo sarebbe quello di redigere un disciplinare di produzione che specifichi le caratteristiche dell'intera filiera produttiva: dalla razza / razze ovine fino alla procedura di preparazione e di trasporto. Insomma, tutte le caratteristiche che portino a tavola i veri ed autentici arrosticini. Chi desidera mangiare gli arrosticini - anche al di fuori del territorio abruzzese - va tutelato. A mio parere infatti, chi vuole introdurre nel proprio menu gli arrosticini di pecora dovrebbe poterlo fare anche se ha un ristorante in un'altra Regione, ma a patto che rispetti il disciplinare di produzione e consegua dunque il marchio Arrosticini d'Abruzzo.
Va bene parlare gioiosamente e nostalgicamente della bontà di un piatto che racchiude le principali caratteristiche della cucina abruzzese: corposità, profumi intensi, presentazioni semplici, ma quando serve occorre esser seri, intelligenti e anche un po' lungimiranti. Spesso - e qui mi rivolgo alle Istituzioni ed alla Politica - le fonti di ricchezza sono dietro l'angolo: occorre solo saperle sfruttare!

Bookmark and Share

3 commenti:

Arrosticini Appreciation Society sabato 31 luglio 2010 08:21:00 CEST  

Ciao, siamo gli ideatori/gestori del sito http://www.arrosticinionline.com

Grazie della citazione... provvederemo a linkarti nel nostro sito!!

ciao!!!!

Naide domenica 1 agosto 2010 23:00:00 CEST  

Grazie allora del link!
Il vostro sito è stato una piacevole scoperta. Che ne dite: ce la facciamo a dare un marchio a questi arrosticini, fiore all'occhiello della nostra Regione?

Andrea Quaranta, giurista ambientale venerdì 19 novembre 2010 17:50:00 CET  

Arrosticini di tacchino?
Bleach!
Il tacchino lasciamolo agli americani, che in fatto di cucina non mi sembra ne capiscano più di tanto. Per usare un eufemismo...
E noi godiamoci gli unici, inimitabli, spettacolari, buonissimi, fantasmagorici ( ;-) ) arrosticini di pecora abruzzese.
Slurp gnam gnam


Questo sito potrebbe utilizzare cookies di terze parti per migliorare la navigazione del sito. Continuando la navigazione in questo sito, si acconsente all’uso di tali cookies.
In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookies cambiando le impostazioni del proprio browser,
oppure uscire dal sito. Clicca su INFO per maggiori informazioni. ESCI per abbandonare.

Visualizzazioni di pagine: ultimo mese

Pennesi nel Mondo è segnalato su:

BlogItalia - La directory italiana dei blog

arsitekartikelblog directorykitchen cabinets designpulsa

Dona il 5 per mille all'A.I.L.

Perché questo blog

I motivi che mi hanno spinto ad aprire questo blog, dedicato a tutti i Pennesi nel mondo, sono descritti nel post perché aprire questo blog .

Pennesi nel Mondo

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L'amministratore del blog, pur mantenendo costante azione preventiva, non ha alcuna responsabilità per gli articoli, siti e blog segnalati e per i loro contenuti. Ogni commento inserito nei post viene lasciato dall'autore dello stesso accettandone ogni eventuale responsabilità civile e penale. Le foto ed i video contenuti in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono copyright dei rispettivi autori/agenzie/editor.

Di cosa mi occupo

Sono co-fondatrice di "Natura Giuridica di Andrea Quaranta - servizi alle imprese" impresa di consulenza specializzata in assistenza giuridica in ambito ambientale (diritto dell'ambiente e dell'energia) e progetto web integrato che comprende il sito www.naturagiuridica.com e il blog naturagiuridica.blogspot.com.
Andrea Quaranta è giurista ambientale e propone servizi di consulenza ambientale, assistenza ambientale e pareri in materia di diritto ambientale, per imprese, P. A. e privati Cittadini. Natura Giuridica si occupa inoltre di comunicazione ambientale e corsi di formazione su tematiche ambientali.

  © Blogger templates Sunset by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP