Una breve presentazione sia del Comune di Penne che di Naide Della Pelle, Pennese di nascita e pennuta d'anima...
Natura Giuridica è un impresa di consulenza specializzata in servizi alle imprese: oltre alla consulenza in diritto dell'ambiente e dell'energia, propone anche consulenza in comunicazione web:
  • progettazione e realizzazione di piattaforme web
  • ottimizzazione di piattaforme web già esistenti
  • formazione per la gestione di piattaforme web
  • spazi per la tua pubblicità on line

Contatti: info@naturagiuridica.com

Ricetta pipinteune e pimmadore

>> venerdì 4 settembre 2009

Pipinteune e Pimmadore significa Peperoni e Pomodori, per chi non conoscesse il dialetto parlato nel Comune di Penne. La mia bibbia della cucina pennese, "Li prufume chi 'nci stà cchiù" scritto dall'Associazione Culturale Pulsar di Penne, inserisce questa ricetta nel capitolo dedicato alle cene magre, ossia le cene preparate con pochi e semplici ingredienti, per lo più verdure; soluzioni ingegnose nate quando mettere insieme pranzo e cena era una sfida quotidiana per ogni massaia.

Questa ricetta peperoni e pomodori, mi è tornata prepotentemente in testa perché, nelle settimane scorse, il nostro piccolo orto casalingo, a quota 900 metri sul livello del mare, ha prodotto una discreta quantità di peperoni friggitelli e pomodori cuori di bue, difficilmente consumabili tutti in una v0lta da una famigliola come la nostra. Così, abbiamo pensato di congelare le quantità eccedenti e consumarle poi durante il lungo inverno di montagna che ci aspetta.

Possedere un orto ti rieduca a mangiare i cibi secondo le stagionalità dei diversi ortaggi. Così, giugno e luglio è stato il periodo delle zucchine, mentre agosto è stato un trionfo di pomodori e peperoni. Così, ho pensato a questo piatto che mia madre prepara abitualmente, anche se a casa nostra viene arricchito con cipolle e uova, che lo trasformano in un piatto non proprio magro!

Ecco la preparazione di pipinteune e pimmadore secondo tradizione di Penne: tolti picciolo e semi dai peperoni, li si taglia a fette. Si fa scaldare in una padella dell'olio con uno spicchio d'aglio. Quando l'aglio diventa color oro, si versano i peperoni e si aggiunge il sale. Poi si aggiungono i pomodori pelati, privati dei semi e tagliati a pezzetti. Si lascia cuocere fino a quando evapora l'acquetta che viene fuori dai pomodori. Chiaramente, per gustare la ricetta autentica, occorre cucinare sulla brace e non sulle cucine a gas.

Un piatto ottimo che, dicevo, a casa mia si mangia utilizzando le cipolle al posto dell'aglio. Quando il sughetto è quasi pronto, la mamma rompe le uova e le cucina all'occhio di bue sopra al sughetto. Due belle fette di pane vicino al piatto, e buon appetito!

Confesso oggi, in tempi non sospetti, che non sono una cuoca, non mi avvicino mai ai fornelli, cucino solo in caso di epidemie influenzali che colpiscono il resto della famiglia, sono sopravvissuta agli anni di università grazie alla mensa per gli studenti, sopravvivo oggi grazie a un fidanzato che cucina benissimo, ma, e poi ancora ma, sono un'ottima osservatrice, e mi piace rievocare.

Bookmark and Share

0 commenti:


Questo sito potrebbe utilizzare cookies di terze parti per migliorare la navigazione del sito. Continuando la navigazione in questo sito, si acconsente all’uso di tali cookies.
In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookies cambiando le impostazioni del proprio browser,
oppure uscire dal sito. Clicca su INFO per maggiori informazioni. ESCI per abbandonare.

Visualizzazioni di pagine: ultimo mese

Pennesi nel Mondo è segnalato su:

BlogItalia - La directory italiana dei blog

arsitekartikelblog directorykitchen cabinets designpulsa

Dona il 5 per mille all'A.I.L.

Perché questo blog

I motivi che mi hanno spinto ad aprire questo blog, dedicato a tutti i Pennesi nel mondo, sono descritti nel post perché aprire questo blog .

Pennesi nel Mondo

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L'amministratore del blog, pur mantenendo costante azione preventiva, non ha alcuna responsabilità per gli articoli, siti e blog segnalati e per i loro contenuti. Ogni commento inserito nei post viene lasciato dall'autore dello stesso accettandone ogni eventuale responsabilità civile e penale. Le foto ed i video contenuti in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono copyright dei rispettivi autori/agenzie/editor.

Di cosa mi occupo

Sono co-fondatrice di "Natura Giuridica di Andrea Quaranta - servizi alle imprese" impresa di consulenza specializzata in assistenza giuridica in ambito ambientale (diritto dell'ambiente e dell'energia) e progetto web integrato che comprende il sito www.naturagiuridica.com e il blog naturagiuridica.blogspot.com.
Andrea Quaranta è giurista ambientale e propone servizi di consulenza ambientale, assistenza ambientale e pareri in materia di diritto ambientale, per imprese, P. A. e privati Cittadini. Natura Giuridica si occupa inoltre di comunicazione ambientale e corsi di formazione su tematiche ambientali.

  © Blogger templates Sunset by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP