Una breve presentazione sia del Comune di Penne che di Naide Della Pelle, Pennese di nascita e pennuta d'anima...
Natura Giuridica è un impresa di consulenza specializzata in servizi alle imprese: oltre alla consulenza in diritto dell'ambiente e dell'energia, propone anche consulenza in comunicazione web:
  • progettazione e realizzazione di piattaforme web
  • ottimizzazione di piattaforme web già esistenti
  • formazione per la gestione di piattaforme web
  • spazi per la tua pubblicità on line

Contatti: info@naturagiuridica.com

Menu pennese

>> giovedì 18 giugno 2009

Dunque, mi hanno finalmente dimessa dalla clinica riabilitativa e, dopo un bel po' di tempo, posso riassaporare la cucina di casa mia. Certo, fisicamente sono allocata a Cuneo, ma avendo a disposizione mia madre, posso sperare che nei prossimi giorni mi cucini un menu tipico di Penne Pescara Abruzzo, per la gioia mia (fotina del 1978, tanto tempo fa!) e, soprattutto, degli ospiti.


Prima cosa: le porzioni. Una cuoca pennese non è contenta se non ti riempie il piatto e, soprattutto, se tu, invitato, non finisci tutto spazzolando meticolosamente. Lasciare qualcosa nel piatto equivale a una coltellata. Meglio quindi presentarsi al convivio a stomaco vuoto. Che so, mangiando solo frutta nei giorni precedenti.

Antipasti: il mio antipasto ideale è un bel tagliere di affettati con l'immancabile lonza, il prosciutto del contadino affettato bello spesso, un bel pezzo di pecorino stagionato che più stagionato non si può...devi sentire la pecora che bela quando lo mangi! Come accompagnamento, una scrippella salata, la frittella di pasta lievitata tipica di tutte le nostre sagre.

A seguire, assaggio di pipindune chi l'ove, peperoni con le uova, piatto a base di peperoni verdi e rossi, fritti e mescolati poi alle uova strapazzate.

Primi: un bel piatto di maccheroni carrati - tirati a mano - al ragù di carni miste (la costatella, il magro, la salsiccia uniti alla superba conserva casalinga di pomodori nostrani), un altro bel piatto di tagliatelle o pappardelle (listelle più larghe) fatte con uova, farina e sale - tirate a mano - e condite con sughetto ai funghi, insomma la nostra boscaiola. Forse avete capito che mi piace la pasta lunga, infatti non ho inserito li tajarille o tajaticci chi li fascioule, una pasta povera, senza le uova ma con solo acqua e farina, tagliata a listarelle strette, lunghe 7/8 cm, e condita con salsa rossa e fagioli borlotti.

Carni: posto che uno arrivi a questa parte del pasto ancora vivo, io inserirei una porzione di porchetta fragrante - con crosta ovviamente - cui accompagnare un'insalata mista leggera leggera, almeno quella. Non metto nulla di più, perché la mia passione, le carni alla brace e in particolare costine e arrosticini di pecora, meritano un pasto totalmente dedicato. Non metto animali da aia, per esempio la papera, perché personalmente non la apprezzo.

Vino: un rosso 13 gradi, bello corposo, di una delle nostre cantine.

Dolci: la pizza dolce, ossia il pan di spagna multistrato, bagnato con caffé o liquore, e farcito di crema pasticciera e cioccolata.

Se ti sei comportato bene, nel senso che hai mangiato tutto senza frignare, la padrona di casa ti premia offrendoti un amaro, magari alle erbe, oppure un buon nocino, rigorosamente casalingo.

Spero per te che sia domenica, che tu non abbia nulla da fare per tutto il pomeriggio perché la digestione sarà lunga (!) e, soprattutto, che tu non rimanga anche a cena, ma che possa scappare prima! Scherzo.

Buon appetito!
Bookmark and Share

0 commenti:


Questo sito potrebbe utilizzare cookies di terze parti per migliorare la navigazione del sito. Continuando la navigazione in questo sito, si acconsente all’uso di tali cookies.
In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookies cambiando le impostazioni del proprio browser,
oppure uscire dal sito. Clicca su INFO per maggiori informazioni. ESCI per abbandonare.

Visualizzazioni di pagine: ultimo mese

Pennesi nel Mondo è segnalato su:

BlogItalia - La directory italiana dei blog

arsitekartikelblog directorykitchen cabinets designpulsa

Dona il 5 per mille all'A.I.L.

Perché questo blog

I motivi che mi hanno spinto ad aprire questo blog, dedicato a tutti i Pennesi nel mondo, sono descritti nel post perché aprire questo blog .

Pennesi nel Mondo

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L'amministratore del blog, pur mantenendo costante azione preventiva, non ha alcuna responsabilità per gli articoli, siti e blog segnalati e per i loro contenuti. Ogni commento inserito nei post viene lasciato dall'autore dello stesso accettandone ogni eventuale responsabilità civile e penale. Le foto ed i video contenuti in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono copyright dei rispettivi autori/agenzie/editor.

Di cosa mi occupo

Sono co-fondatrice di "Natura Giuridica di Andrea Quaranta - servizi alle imprese" impresa di consulenza specializzata in assistenza giuridica in ambito ambientale (diritto dell'ambiente e dell'energia) e progetto web integrato che comprende il sito www.naturagiuridica.com e il blog naturagiuridica.blogspot.com.
Andrea Quaranta è giurista ambientale e propone servizi di consulenza ambientale, assistenza ambientale e pareri in materia di diritto ambientale, per imprese, P. A. e privati Cittadini. Natura Giuridica si occupa inoltre di comunicazione ambientale e corsi di formazione su tematiche ambientali.

  © Blogger templates Sunset by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP