Una breve presentazione sia del Comune di Penne che di Naide Della Pelle, Pennese di nascita e pennuta d'anima...
Natura Giuridica è un impresa di consulenza specializzata in servizi alle imprese: oltre alla consulenza in diritto dell'ambiente e dell'energia, propone anche consulenza in comunicazione web:
  • progettazione e realizzazione di piattaforme web
  • ottimizzazione di piattaforme web già esistenti
  • formazione per la gestione di piattaforme web
  • spazi per la tua pubblicità on line

Contatti: info@naturagiuridica.com

I maccheroni Carrati o alla Chitarra

>> domenica 28 settembre 2008

Oggi mia madre mi ha riproposto i maccheroni alla chitarra o maccheroni carrati ed io ho ringraziato con solenne applauso e mangiandone in quantità industriali.

Questo piatto, a base di uova e farina, è tipico non solo di Penne ma di tutto l'Abruzzo. Il nome, mi duole notevolmente ammetterlo, ha origini francesi, e se avete sturdiato la lingua francese al liceo come me, forse ci sarete già arrivati... i maccheroni carrati prendono il nome dallo strumento con il quale una volta venivano tagliati, il carratore o lu carratore. E il carratore prende il nome dal verbo "carrer", che significa squadrare... i perché e i per come dell'influsso francese sul nostro dialetto meriteranno un post a parte.

Dicevamo, lo strumento carratore era sostanzialmente composto da una serie di corde metalliche, con al di sotto un recipiente per accogliere la pasta, sulle quali venivano adagiate le strisce di pasta sfoglia che, premute con l'aiuto del mattarello, venivano tagliate in striscioline sottili. La forma dello strumento ricorda anche la cassa armonica di una chitarra, ed ecco da dove deriva il secondo nome maccheroni alla chitarra.

Oggi la mia mamma quando li prepara non usa più il carratore ma stende l'impasto con una macchina per la pasta di quelle in acciaio  che si agganciano al tavolo della cucina, e stende la sfoglia girando una manovella. Ci pensavo oggi ma anche quella macchina, di marca "Ampia", è ormai un oggetto di design industriale...
La preparazione di casa mia è la seguente:
per sei persone, 6 uova  complete di rosso e bianco, farina doppio 00 quanto basta e dopodiché si parte con l'arte dell'impasto: si fa la classica fontana di farina, si rompono le uova e poi 35 o 40 minuti di lavorazione con le mani: un complesso movimento di spalle e gambe che fa si che sulla massa venga esercitato un certo peso, un metodo collaudato che difficilmente ruscirò a replicare...

Quando l'impasto dei maccheroni carrati acquista l'aspetto di una specie di sfera compatta, la mia mamma inizia a stendere la sfoglia utilizzando la sua macchinetta per la pasta. Quando ritiene che la sfoglia abbia raggiunto lo spessore giusto, la taglia passandola nell'ultimo settore della macchinetta, ed il risultato è quello nell'immagine.

La pasta non andrebbe lessata subito ma lasciata riposare per qualche tempo in ambiente asciutto e fresco. Va comunque cotta in acqua salata per pochissimi minuti perché la pasta all'uovo cuoce prima di quella di grano duro.
Il condimento che preferiamo è senz'altro il ragù di misto carne (vitello, maiale) con formaggio parmigiano ed il risultato è questo:

Sorry, ho fatto a tempo a scattare solo questa foto, dopodiché ci siamo avventati sui piatti spazzolando tutto. Viva mamma Antonietta!
Bookmark and Share

2 commenti:

Desia martedì 30 settembre 2008 13:04:00 CEST  

bhè era ovvio ke nn sei riuscita a scattare altre foto.. con un piatto del genere nessuno avrebbe resistito.. :-)
ciao ciao...
P.S. complimenti per il sito..molto bello.. :-)

naide78 lunedì 7 settembre 2009 11:44:00 CEST  

Non conto più i giorni di astinenza da maccheroni carrati. Non ne posso più. Tocca imparare a impastarli. Un'anticuoca come me deve mettersi a fare la pasta a mano.
Non c'è più religione!


Questo sito potrebbe utilizzare cookies di terze parti per migliorare la navigazione del sito. Continuando la navigazione in questo sito, si acconsente all’uso di tali cookies.
In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookies cambiando le impostazioni del proprio browser,
oppure uscire dal sito. Clicca su INFO per maggiori informazioni. ESCI per abbandonare.

Visualizzazioni di pagine: ultimo mese

Pennesi nel Mondo è segnalato su:

BlogItalia - La directory italiana dei blog

arsitekartikelblog directorykitchen cabinets designpulsa

Dona il 5 per mille all'A.I.L.

Perché questo blog

I motivi che mi hanno spinto ad aprire questo blog, dedicato a tutti i Pennesi nel mondo, sono descritti nel post perché aprire questo blog .

Pennesi nel Mondo

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L'amministratore del blog, pur mantenendo costante azione preventiva, non ha alcuna responsabilità per gli articoli, siti e blog segnalati e per i loro contenuti. Ogni commento inserito nei post viene lasciato dall'autore dello stesso accettandone ogni eventuale responsabilità civile e penale. Le foto ed i video contenuti in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono copyright dei rispettivi autori/agenzie/editor.

Di cosa mi occupo

Sono co-fondatrice di "Natura Giuridica di Andrea Quaranta - servizi alle imprese" impresa di consulenza specializzata in assistenza giuridica in ambito ambientale (diritto dell'ambiente e dell'energia) e progetto web integrato che comprende il sito www.naturagiuridica.com e il blog naturagiuridica.blogspot.com.
Andrea Quaranta è giurista ambientale e propone servizi di consulenza ambientale, assistenza ambientale e pareri in materia di diritto ambientale, per imprese, P. A. e privati Cittadini. Natura Giuridica si occupa inoltre di comunicazione ambientale e corsi di formazione su tematiche ambientali.

  © Blogger templates Sunset by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP